Stivali inverno 2018: 5 modelli da mettere subito in scarpiera!

STIVALI INVERNO 2018

Stivali inverno 2018, di  pelle o di  vernice? di velluto o glitterati? dalle nuanche pastello o dai toni metalizzati? Quest’ inverno si tinge di colore e di personalizzazione soprattutto per il mondo calzature donna. Lo stivale in particolare sarà l elemento protagonista di tutta la stagione autunno inverno 2017/2018. Ma quali scegliere?

Se state cercando gli stivali inverno 2018 per eccellenza,
eccovi una lista dei 5 modelli più gettonati da mettere  subito in scarpiera:

Si calzi chi può!

Lo stivale calzino l’abbiamo già visto e rivisto ma non smette di farci sognare neanche quest’ anno. Solo se sei alta 1.80 e hai le caviglie e polpacci sottili alla Victoria Beckham, allora si, é il tuo stivale. Super cool nella versione di Vetements, Balenciaga e Fendi; un po più easy e sfruttabili le varianti di zara, asos, e mango. Ad ogni modo keep calm, qualsiasi negozio dietro l’angolo possiede uno stivale a calzino che aspetta solo di essere acquistato! Inspiration of the day:

stivali inverno 2018
stivali inverno 2018

Stivali alti in spandex estremamente a punta – Balenciaga
Stivaletti in maglia lurex con tacco ad accendino – Vetements
Stivali rossi a punta con gambale alto in tessuto stretch – Fendi
Stivaletto calzino tacco sferico / Stivaletto in maglia lurex tutto – ZARA

Sopra al ginocchio!

Giulia Roberts in pretty woman avrebbe fatto sicuramente centro. Lo stivale cuissardes (stivale dal gambale altissimo che arriva a coprire parte della coscia) é un must in tutte le salse, più pratici e versatili con tacco basso, si abbinano facilmente a maxi maglioni, gonne ma anche al jeans per un look femminile senza troppe pretese. Più aggressiva e sexy la versione con tacco, magari in pelle o in vinile, super aderenti o in versione calzino, perfetti per le donne che non osano chiedere mai. Due piccoli appunti sul modello:
1) é decisamente troppo audace per essere indossato da tutti i fisici.
2) occhio attento sugli abbinamenti per non rischiare di sfociare nel volgare.
Inspiration of the day:

"<yoastmark

Stivali cuissard in velluto rosa – ASOS
Stivali elasticizzati a punta sopra il ginocchio – ASOS
Stivali cuissard sportivi con lacci frontali – Fenty Puma by Rihanna
Stivali cuissard in pelle – Fendi

Il tronchetto Garanzia

Mi piace definirlo così perché é un colpo sicuro, sempre.
Si adatta alla perfezione su qualsiasi tipo di fisico, anche quelli un po’ robusti ed é uno stivale che ci portiamo dietro da svariati anni. Versatilità é la parola che lo caratterizza, lo indossiamo dalla mattina alla sera senza sentirci mai fuori luogo. Dai classici in pelle e camoscio; le nuove varianti sono: la versione in velluto (super cool con fantasie in devoré), ma anche ricamati con fiori e pizzi macramé, o perché no, cosparsi totalmente di glitter (già aquistati ovviamente!). Il tronchetto é una certezza quando siamo alla ricerca di scarpe comode, da mettere ogni giorno, perché accontentano un po’ i gusti di tutti; abbinati a gonne e abiti ma perfetti anche con i jeans a sigaretta o leggermente svasati sul fondo. Inspiration of the day:

stivali tronchetti
stivali tronchetti

Stivaletto tacco medio con perle – Gucci
Tronchetto tomaia in velluto blu marino – ZARA
Stivaletto valli in pelle lucida con stampa graffiti – Dolce & Gabbana
Stivaletti heavy glitter tacco medio – Karl Lagerfeld
Tronchetti a punta ricamati – ASOS
Tronchetti Glitterati – Polly Plume
Stivaletti in velluto bordeaux con tacco medio – ASOS
Tronchetti con ricami – ZARA

It- boot per fama!

L’alternativa più glamour degli stivali elencati sono senza dubbio gli stivali morbidi al ginocchio. I più gettonati, che da subito hanno fatto parlare di sé, sono quelli di Saint Lauren disegnati da Anthony Vaccarello, un revival tutto anni 70′, rigorosamente a punta con tacco a cono, in morbida pelle ricoperti di cristalli. Amati da tutte le web celebrety, ahimé fanno parte degli stivali “Vorrei ma non posso”; alla modica cifra di 8000 bigliettoni. Tuttavia ragazze non scorraggiamoci per noi comuni mortali ci restano comunque gradevoli alternative economiche, come quelli di Steve Madden, praticamente identici con una variante sul tacco; o ancora più portabile,  l’alternativa di zara, in pelle nera, o in rosso, il colore ufficiale di questa stagione.
Inspiration of the day:

moda stivali inverno 2017 2018
moda stivali inverno 2017 2018

Stivali Niki 105 alla coscia con ricamo di cristalli bianchi all-over – Saint Laurent
Alternativa economica proposta da – Steve Madden
Stivali in pelle con fibbie e punta squadrata – Prada
Stivale in pelle morbida –Patrizia Pepe
Stivale in pelle con arricciatura sulla parte superiore del gambale – ZARA

Anfibi & Combat boot

Se la vostra anima é più urban punk allora come stivali inverno 2018 gli anfibi sono quello che fa per voi! Questa stagione saranno irrimediabilmente gli stivali da avere. Da ribelle ed eterna ragazzina, piacciono proprio a tutte, ideali con jeans skinny e mini dress, possono assumere un aspetto più femminile e sexy con abiti da sera svolazzanti o maxi gonne in tulle! (come ci consiglia Valentino). Parole d’ordine: carrarmato, borchie, lacci e fibbie.. sono perfetti per sdrammatizzare un look troppo serioso e trasformarlo subito in casual!  Una variante al solito classico anfibio é lo stivaletto texano molto di tendenza questa stagione, ispirato ai cowboy trend e ai road trip americani sembra ce lo porteremo dietro fino alla prossima primavera/estate 2018!
Inspiration of the day:

moda stivali inverno 2018
moda stivali inverno 2018

Stivale Soul Rockstud con decorazione cut-out sul gambale – Valentino
Stivale stringato in pelle – Dior
Stivaletti texani con borchie – Free People
Stivale Queercore traforato – Gucci
Stivali con lacci e zip – Dr. Martens

Se ti é piaciuto il post, non fare la bitch e condividi!

Stivali inverno 2018

Stivali inverno 2018

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More
Articles